Tourism.art Ravenna

Gianluca Derosa

Abstract


Nel territorio di Ravenna sono presenti molti poli turistici che autonomamente funzionano bene, ma necessitano di relazionarsi tra di loro. Nasce così l’idea di un parco lineare che collega Ravenna con Cervia determinando un “distretto turistico” in grado di offrire al turista/viaggiatore esperienze uniche in armonia con il territorio e la storia del luogo. Nel parco si promuove una mobilità dolce e per informare il turista sono disposti degli infobox in prossimità delle fermate del treno dai quali si può scaricare tramite la lettura di codici QR o NFC l’applicazione per smartphones Tourism.art che fornisce agli utenti un “programma di viaggio” intelligente basato sulle attività cercate. Inoltre viene proposta una tipologia di albergo diffuso che permette di abitare temporaneamente in luoghi di pregio storico e naturalistico.

Parole chiave


Ravenna; Cervia; distretto turistico; sviluppo di parco; codici QR; codici NFC; applicazioni smart

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2036-1602/5052

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2014 Gianluca Derosa

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.